Tag Archives | Terre e rocce da scavo

Tabella soglie di contaminazione suoli agricoli

D.M. 46/2019 Allegato 2, Articolo 3

Limiti terreni CSC: Concentrazione Soglia di Contaminazione. Vedi anche limiti terreni aree verde pubbico/privato-residenziali e commerciali-industriali.

PARAMETRI SITI AGRICOLI(mg/kg ss)
COMPOSTI INORGANICI
1Antimonio10*
2Arsenico30*
3Berillio7*
4Cadmio5*
5Cobalto30*
6Cromo totale150*
7Cromo VI2*
8Mercurio1*
9Nichel120*
10Piombo100*
11Rame200*
12Selenio3*
13Tallio1*
14Vanadio90*
15Zinco300*
16Cianuri (liberi)1
IDROCARBURI POLICICLICI AROMATICI
17Benzo(a)antracene1
18Benzo(a)pirene0,1
19Benzo(b)fluorantene1
20Benzo(k)fluorantene1
21Benzo(g,h,i)perilene5
22Crisene1
23Dibenzo(a,h)antracene0,1
24Indenopirene 1
FITOFARMACI
25Alaclor0,01
26Aldrin0,01
27Atrazina0,01
28α-esacloroesano0,01
29β-esacloroesano0,01
30γ-esacloroesano (Lindano)0,01
31Clordano0,01
32DDD0,01
33DDT0,01
34DDE0,01
35Dieldrin0,01
36Endrin0,01
DIOSSINE E FURANI
37Sommatoria PCDD, PCDF+PCB Dioxin-Like (PCB-DL) (conv. T.E.) **6 ng/kg SS [WHO-TEQ]
38PCB non DL ***0,02
IDROCARBURI
39Idrocarburi C10–C40 (1)50
ALTRE SOSTANZE
40Amianto (2)100
41Di-2-Etilesilftlato10
42Somma Composti Organostannici (TBT, DBT, TPT e DOT)1

(*) Valore da utilizzare solo in assenza di Valori di Fondo Geochimico (VFG) validati da ARPA/APPA;
(**) somma PCDD/PCDF e congeneri PCB Dioxin-Like numeri 77, 81, 105, 114, 118, 123, 126, 156, 157, 167, 169, 189. Per il WHO-TEQ, si fa riferimento alla scala di tossicità WHO del 2005, utilizzata per calcolare i livelli di PCDD/PCDF e PCB Dioxin-Like negli alimenti e nei mangimi.
(***) congeneri non Dioxin-Like: 28, 52, 95, 99, 101, 110, 128, 146, 149, 151, 153, 170, 177, 180, 183, 187.
(1) Metodica ISPRA-ISS-CNR- ARPA. Gli idrocarburi C<10 andranno ricercati direttamente con tecnica «Soil gas survey», unicamente per valutare la loro presenza/assenza ai fini di acquisire elementi conoscitivi utili agli interventi di messa in sicurezza e bonifica.
(2) Corrispondente al limite di rilevabilità della tecnica analitica diffrattometrica a raggi X oppure I.R. – trasformata di Fourier. In ogni caso dovrà utilizzarsi la metodologia ufficialmente riconosciuta per tutto il territorio nazionale che consenta di rilevare valori di concentrazione inferiori.

[*] Con la Legge n. 116 del 11.08.2014, si stabilisce che “3-bis. Alla tabella 1 dell’allegato 5 al titolo V della parte quarta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, al punto 13, la parola: “ Stagno” è sostituita dalle seguenti: “ Composti organo-stannici”. Vedi anche l’articolo sul Il Paradosso dello Stagno.



     

    Terre e rocce da scavo

    Ecosurvey® supporta i propri clienti per l’esame delle procedure per la gestione delle terre e rocce da scavo. L’esame della qualità dei terreni è una attività specialistica che Ecosurvey® svolge con riferimento agli obiettivi del cliente, nel rispetto delle prescrizioni legislative e delle linee guida elaborate dalle Autorità (Ministero dell’Ambiente, ISPRA, ARPA e diverse amministrazioni regionali) sulla base del DPR 120/2017.
    Gli esami di Ecosurvey® consentono di valutare i Piani di utilizzo di terre e rocce di scavo, l’eventuale gestione rifiuti, l’eventuale esame dei fronti di scavo, l’esame di qualità di terre e rocce da scavo, con riferimento alla possibilità di destinarli in aree a destinazione residenziale-verde pubblico o commerciale-industriale oppure ai centri autorizzati per il recupero.
    Terre e rocce da scavo



      Valori-di-fondo-per-i-suoli-ed-acque-sotterranee

      Valori di fondo per suoli ed acque sotterranee

      Sono state pubblicate da ISPRA le Linee Guida per i Valori di fondo per suoli ed acque sotterranee: sono i criteri di acquisizione, elaborazione e gestione dei dati finalizzati alla determinazione dei valori di fondo per suoli ed acque sotterranee come indicati dalle seguenti norme: Inquinamento diffuso (parte IV, titolo V del D.lgs. 152/06 e s.m.i.)…

      Continue Reading
      rimozione terre e roccie da scavo

      Disciplina semplificata terre e rocce da scavo DPR 120/17

      Il nuovo regolamento 120/17 sulla “disciplina semplificata delle terre e rocce da scavo”, entrato in vigore il 13 giugno 2017 ed operativo da oggi, abroga il DM n. 161/2012 e l’art. 184-bis, comma 2bis del TUA, nonché gli artt. 41, c.2 e 41-bis del DL n. 69/2013. La nuova disciplina semplificata terre e rocce da…

      Continue Reading
      inquinamento

      Procedure semplificate per bonifica siti contaminati

      Procedure semplificate per bonifica siti contaminati e messa in sicurezza di cui all’art. 13 del Decreto Legge 91 del 24.06.2014 si aggiungono, con l’art. 242 bis, a quanto previsto dall’art. 242 ed Allegato 4 del Decreto Legislativo 152 del 3.04.2006 e s.m.i., come esposto nei 6 commi dell’art. 13. (more…)

      Continue Reading