rifiuti da demolizione edile

Rifiuti senza MUD per cantieri edili

Non è obbligatorio il MUD per i rifiuti non pericolosi prodotti in cantiere e derivanti da attività di costruzione e demolizione.

Qualche mese fa l’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale – ISPRA, con nota del 8 aprile 2016, ha precisato che non sono obbligatorie le registrazioni per i rifiuti non pericolosi prodotti in cantiere e derivanti da attività di costruzione e demolizione, indipendentemente dal CER.

Rifiuti senza MUD

Il capitolo 17 dell’elenco rifiuti è dedicato ai Rifiuti delle attività di costruzione e demolizione (compreso il terreno proveniente da siti contaminati). I codici CER indicati nell’elenco che segue privi di asterisco possono essere esclusi dalle registrazioni, ma devono essere conferiti con Formulario Identificativo Rifiuti (FIR) con trasportatori autorizzati presso siti di conferimento/stoccaggio autorizzati. Analogamente, dovrebbero seguire il medesimo iter i rifiuti non pericolosi collegati come gli imballaggi.

Resta il problema del rispetto dell’art. 190 del D.Lgs. 152/2006: se le annotazioni per le attività sopra indicate non sono obbligatorie c’è il rischio della incerta data di produzione del rifiuto e pertanto: come rispettare il termine dei 12 mesi del conferimento?

Codici 17 01 Cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche

17 01 01 cemento

17 01 02 mattoni

17 01 03 mattonelle e ceramiche

17 01 06* miscugli o frazioni separate di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, contenenti sostanze pericolose

17 01 07 miscugli di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, diversi da quelli di cui alla voce 17 01 06

Codici 17 02 Legno, vetro e plastica

17 02 01 legno

17 02 02 vetro

17 02 03 plastica

17 02 04* vetro, plastica e legno contenenti sostanze pericolose o da esse contaminati

Codici 17 03 Miscele bituminose, catrame di carbone e prodotti contenenti catrame

17 03 01* miscele bituminose contenenti catrame di carbone

17 03 02 miscele bituminose diverse da quelle di cui alla voce 17 03 01

17 03 03* catrame di carbone e prodotti contenenti catrame

Codici 17 04 Metalli (incluse le loro leghe)

17 04 01 rame, bronzo, ottone

17 04 02 alluminio

17 04 03 piombo

17 04 04 zinco

17 04 05 ferro e acciaio

17 04 06 stagno

17 04 07 metalli misti

17 04 09* rifiuti metallici contaminati da sostanze pericolose

17 04 10* cavi, impregnati di olio, di catrame di carbone o di altre sostanze pericolose

17 04 11 cavi, diversi da quelli di cui alla voce 17 04 10

Codici 17 05 Terra (compresa quella proveniente da siti contaminati), rocce e materiale di dragaggio

17 05 03* terra e rocce, contenenti sostanze pericolose

17 05 04 terra e rocce, diverse da quelle di cui alla voce 17 05 03

17 05 05* materiale di dragaggio contenente sostanze pericolose

17 05 06 materiale di dragaggio, diverso da quello di cui alla voce 17 05 05

17 05 07* pietrisco per massicciate ferroviarie, contenente sostanze pericolose

17 05 08 pietrisco per massicciate ferroviarie, diverso da quello di cui alla voce 17 05 07

Codici 17 06 Materiali isolanti e materiali da costruzione contenenti amianto

17 06 01* materiali isolanti, contenenti amianto

17 06 03* altri materiali isolanti contenenti o costituiti da sostanze pericolose

17 06 04 materiali isolanti, diversi da quelli di cui alle voci 17 06 01 e 17 06 03

17 06 05* materiali da costruzione contenenti amianto

Codici 17 08 Materiali da costruzione a base di gesso

17 08 01* materiali da costruzione a base di gesso contaminati da sostanze pericolose

17 08 02 materiali da costruzione a base di gesso, diversi da quelli di cui alla voce 17 08 01

Codici 17 09 Altri rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione

17 09 01* rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione, contenenti mercurio

17 09 02* rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione, contenenti PCB (ad esempio sigillanti contenenti PCB, pavimentazioni a base di resina contenenti PCB, elementi stagni in vetro contenenti PCB, condensatori contenenti PCB)

17 09 03* altri rifiuti dell’attività di costruzione e demolizione (compresi rifiuti misti) contenenti sostanze pericolose

17 09 04 rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione, diversi da quelli di cui alle voci 17 09 01, 17 09 02 e 17 09 03

Nota ISPRA dell’8.04.2016

Download (160408_Nota_ISPRA_rifiuti-non-pericolosi.pdf, Unknown)


Chiedi di più a Ecosurvey®. 

     

    Articoli correlati

    , , ,