VEG-CAP

VEG-GAP il verde urbano per la qualità dell’aria

Bologna, Madrid, Milano protagoniste del progetto LIFE VEG-GAP 2019-2021 per esaminare vegetazione urbana e benefici sulla qualità dell’aria.

La capacità delle alberature di incorporare inquinanti è nota da decenni come del resto è datata la discussione sulla capacità “interpositiva” della vegetazione almeno per gli inquinanti particellari. Sulle stime, ovviamente, ci sono molte ipotesi con intervalli di variazione anche ampi e non pochi sono i progetti di ricerca sul tema.

Obiettivi del progetto VEG-GAP

In che modo il verde urbano influisce sulla temperatura e sulla qualità dell’aria e, di conseguenza, sul benessere dei cittadini?

Quali specie sono più adatte da piantare nelle aree urbane?

Quanta deve essere e dove dovrebbe essere posizionata la vegetazione in città?

Queste sono alcune delle domande a cui il progetto europeo VEG-GAP, finanziato dal Programma LIFE per l’ambiente e il clima, mira a rispondere in modo approfondito.  Life EU logo

Il compito del progetto è anche capire se il verde urbano, in alcune condizioni chimiche e atmosferiche, può comportare rischi per la salute degli esseri umani e degli ecosistemi vegeti, a causa del suo contributo attraverso il BVOC emesso dalla vegetazione, alla produzione di ozono e di particolato secondario.

VEG-GAP parte da uno studio approfondito dello stato attuale della qualità del verde e dell’aria nelle tre aree metropolitane di Bologna, Madrid e Milano adottando un approccio integrato che esamina il trasporto e la formazione di inquinanti nell’atmosfera, da continentale a metropolitano, insieme alla presenza di edifici e vegetazione, in diverse condizioni atmosferiche. Seguirà la valutazione dell’impatto degli scenari di sviluppo verde urbano sull’inquinamento atmosferico e la temperatura.

Durata del progetto

VEG-GAP è iniziato a dicembre 2018 e si concluderà a dicembre 2021. Il progetto è coordinato da ENEA ed è stato annunciato con la prima iniziativa pubblica a Bologna il 27 febbraio 2019.

Risultati

I risultati di VEG-GAP saranno disponibili sul sito web (http://www.lifeveggap.eu) e su una piattaforma IT collaborativa progettata per essere utilizzata dalle autorità competenti per pianificare i loro interventi sulla vegetazione urbana e la riduzione dell’inquinamento, per informare i cittadini.

Altri progetti

Il progetto Green Junkie anti smog, testato nella città di Amsterdam, che non ha ottenuto i risultati auspicati.

Green Junkie anti smog


Informazioni su specie arboree anti-smog ? 

     

    Download (LifePre_VEG-GAP_leaflet-ITA.pdf, Sconosciuto)

    Articoli correlati

    , , ,