Green Junkie

Green Junkie anti smog

Il progetto Green Junkie ha verificato quanto smog può assorbire una specie di Caprifoglio e Coldiretti ha diffuso la top ten degli alberi anti smog.

Il progetto Green Junkie ha verificato se una specie di Caprifoglio, sviluppata in modo specifico può assorbire più particelle di smog se posizionate lungo strade trafficate.

Approccio

Sulla base di una revisione della letteratura sulla vegetazione urbana e sull’inquinamento atmosferico da particolato si è ipotizzato che Green Junkie avrebbe alleviato l’inquinamento atmosferico.

Condizioni

L’impatto di Green Junkie è stato analizzato in condizioni controllate come una galleria del vento. Quindi, è stato testato se questo effetto potesse essere verificato in condizioni reali, nel traffico della città di Amsterdam.

Gli effetti attesi sono rappresentativi di una situazione concreta con specifica progettazione spaziale. La posizione delle piante influenza in modo significativo gli effetti con riferimento ai seguenti parametri:

  • flusso d’aria
  • traffico
  • condizioni meteorologiche
  • densità della vegetazione.

Risultati

I risultati dello studio hanno mostrato che Green Junkie ha ridotto la quantità di inquinamento atmosferico da fuliggine solo di ca. 1,5%. Pertanto l’impianto non è stato considerato efficace nel rimuovere in modo significativo la fuliggine causata dal traffico e quindi non contribuisce in modo sufficiente a migliorare la qualità dell’aria lungo le strade utilizzate intensamente dal traffico automobilistico.

Top 10 piante anti smog

Se Green Junkie non ha funzionato come auspicato, in Italia Coldiretti ha diffuso i dati del CNR sugli alberi con maggiori capacità anti smog: ecco l’elenco.

Acer platanoides anti smog

Acero riccio – Acer platanoides

 

piante-anti-smog


Informazioni su specie arboree anti smog ?

 

 

 

Articoli correlati

, , ,