NASA_logo

MAIA La qualità dell’aria da Roma a Bologna

La qualità dell’aria da Roma a Bologna con la risoluzione di 1 kmq è uno degli obiettivi del progetto Maia della NASA guidato dal Jet Propulsion Laboratory (JPL) nel sud della California. L’esame sarà eseguito anche su un area del territorio italiano inclusa nei Primary Target Areas (PTA).

Tra le 11 Primary Target Areas (PTA) ci sono le 2 europee nell’area Roma-Bologna e Barcellona. Nessuna Secondary Target Areas (STA) in Europa tra le 22 previste.

MAIA_PTA

La fotocamera orientabile MAIA opererà nell’orbita terrestre ad un’altitudine di 740 km e consentirà di valutare le concentrazioni dei seguenti parametri:

  • PM10 e PM2,5
  • composti dello zolfo
  • composti dell’azoto
  • carbonio organico
  • carbonio elementare

Alcuni parametri potrebbero non essere disponibili in ogni PTA qualora assenti rilevatori di taratura di terra.

Maia è una fotocamera digitale specializzata che acquisirà misurazioni multiangolari, multi-spettrali e polarimetriche della luce solare diffusa dalla superficie e dall’atmosfera terrestre. L’elaborazione delle immagini satellitari genererà informazioni sulle caratteristiche fisiche dello strato di inquinamento atmosferico, tra cui la quantità di particelle e la loro distribuzione dimensionale.

MAIA Sensore

Il lancio è previsto per il 2022 e si prevede la raccolta continua di dati almeno fino a dicembre 2025.

Il sito web del progetto https://maia.jpl.nasa.gov


Chiedi di più a Ecosurvey®. 

     

    Articoli correlati

    , ,