Termovalorizzatore, Pordenone

Esame delle ricadute sul suolo delle emissioni al camino di un termovalorizzatore in provincia di Pordenone per l’esame del “Bianco Ambientale”: qualità terreni e qualità emissioni, eseguito in accordo con le Autorità competenti.

L’esame ha consentito di definire le aree di massima ricaduta e selezionare aree di campionamento del top soil per collaudare il modello teorico della dispersione degli inquinanti in atmosfera.

Gli esami hanno consentito di riconoscere l’orizzonte guida radioattivo registrato nei terreni naturali in seguito al disastro nucleare di Chernobyl del 26.10.1986 ed è stato possibile definire le sequenze deposizionali di follow-up degli ultimi 25 anni di attività industriali nei terreni in posto, privi di alterazioni antropiche dal 1986.

Maggiori informazioni

Emissioni in atmosfera e contaminazione dei terreni

× Aiuto?