Tag Archives | inquinamento suolo

Valori-di-fondo-per-i-suoli-ed-acque-sotterranee

Valori di fondo per i suoli ed acque sotterranee

Sono state pubblicate da ISPRA le Linee Guida per i Valori di fondo per i suoli ed acque sotterranee: sono i criteri di acquisizione, elaborazione e gestione dei dati finalizzati alla determinazione dei valori di fondo per suoli ed acque sotterranee come indicati dalle seguenti norme: Inquinamento diffuso (parte IV, titolo V del D.lgs. 152/06 e […]

Continue Reading
Le transazioni sono come icebergs: come acquistare un sito contaminato

Come acquistare siti contaminati: le transazioni sono come icebergs

Le transazioni sono come icebergs: come acquistare siti contaminati ? Puoi essere certo di cio’ che vedi, non di cio’ che non vedi: affidati a tecnici specializzati nelle attivita’ di DueDiligence per la verifica della qualita’ del sottosuolo. L’esame di terreni, gas interstiziali ed acque sotterranee consente di evitare sorprese, come l’acquisto di una “discarica” in luogo di […]

Continue Reading
logo-AquaConsoil-Lyon1

AquaConSoil 2017

Ecosurvey® sarà presente all’Expo AquaConSoil 2017 Dal 26 al 30 giugno Ecosurvey® sarà presente all’Expo AquaConSoil 2017 a Lione (F) per presentare soluzioni di bonifica a basso impatto ambientale testate in siti contaminati. Green & Sustainable Remediation Gli interventi di bonifica a basso impatto ambientale di Ecosurvey® sono pianificate ed approvate dagli Enti di controllo: consistono in […]

Continue Reading
Protocollo Ecoreati

Protocollo Ecoreati Arpae, Procure e Forze di polizia

Protocollo Ecoreati sottoscritto il 18.05.2016 dal procuratore generale della Corte di appello di Bologna dott. De Francisci, il direttore generale di ARPAE dott. Bortone i rappresentanti delle nove Procure territoriali e i comandanti del NOE Carabinieri, Corpo forestale dello Stato e Capitaneria di porto è finalizzato a garantire l’omogenea applicazione su tutto il territorio regionale della […]

Continue Reading
warehouse

Riconversione aree industriali dismesse

Il 24 marzo 2015 è stato proposto il DDL su riconversione aree industriali dismesse con la dotazione proposta di 150 M€ per il triennio 2015-2017. L’atto dovrà passare l’esame della Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato e, con eventuali modifiche, seguire l’iter di approvazione parlamentare. Si può seguire l’iter del procedimento presso il sito […]

Continue Reading
corte-giustizia-europea

Chi inquina paga, il proprietario incolpevole no!

Una parte della giurisprudenza italiana, basandosi tra l’altro, sui principi di precauzione, dell’azione preventiva e del «chi inquina paga», ritiene che il proprietario sia tenuto ad adottare le misure di messa in sicurezza di emergenza e di bonifica anche qualora non sia l’autore della contaminazione. Un’altra parte dei giudici italiani esclude, al contrario, qualsiasi responsabilità […]

Continue Reading
incarichi dirigenti regione Calabria senza procedura selettiva

Acque dilavamento piazzali: condanna in assenza di norma

Acque dilavamento piazzali: condanna in assenza di norma La sentenza di condanna della Corte di Cassazione al gestore di una stazione di carburanti appare una forzatura poiché in assenza della chiara norma regionale prevista dall’art. 113, comma 3 del D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 del TUA (Testo Unico Ambientale). Dal 2006 ad oggi la […]

Continue Reading
europe water cost

Limite Arsenico in Acqua Pubblica

Il costo dell’acqua in Italia è tra i più bassi d’Europa sostiene il CENSIS nel numero 4 del Diario della Transizione. E’ anche noto che la qualità dell’acqua di rete pubblica, nonostante la normativa nazionale, è molto variabile e localmente molto scarsa per elevati contenuti di Calcio, Manganese, Ferro, Vanadio, Magnesio, Selenio, Solfati, Boro, Fluoruri, Nitrati, composti organici […]

Continue Reading
Logo TAR

Abbandono rifiuti suolo pubblico Consiglio di Stato contro Regione Campania

Abbandono rifiuti suolo pubblico sentenza contro Regione del Consiglio di Stato a favore del  comune di Frattamaggiore (NA) per decidere chi deve pagare la rimozione di rifiuti abbandonati ed il ripristino di un’area pubblica. La vicenda inizia presso il Comune, arriva in Regione Campania, passa dal Tribunale Amministrativo Regionale e raggiunge il Consiglio di Stato, […]

Continue Reading